Rete di Ricerca o Social Network ?

Alcuni anni fa, prima che i Social Network facessero il loro ingresso in pompa magna nel mondo Internet, quasi tutto il traffico di Ricerca era generato da un buon Posizionamento Organico (SEO) o detto anche Posizionamneto Naturale.
Ecco che, in quel caso, era molto importante essere posizionati bene con le Parole Chiave più rilevanti nelle prime pagine dei Motori di Ricerca.

Dico le prime pagine perchè le statistiche ci insegnano che l’utente medio del Motore di Ricerca non va oltre la visione della 3° pagina (predefinito abbiamo 10 risultati per pagina, quindi 30° posizione).

Ai giorni nostri, con l’introduzione di strumenti interattivi come i Social Network, i Blog, un uso massivo dei video su YouTube, la Rete di Ricerca ha un po’ perso la sua posizione predominante per quanto riguarda la generazione di traffico verso il sito.
Quindi, abbandonare il Posizionamento Organico (e di conseguenza l’attività SEO) e buttarsi a capofitto sui Social Network ?

Penso non sia ancora arrivato il momento della “rottamazione” delle attività SEO, e che tutti gli sforzi aventi come obiettivo dare una certa rilevanza alla nostra attività commerciale e generare traffico di qualità verso il nostro sito, debbano essere un giusto mix tra attività SEO/SEM e Social Network, senza dimenticare altri servizi non meno importanti come l‘Email Marketing.

Da tenere presente che, come dicono gli americani, l’attività sui Social Network è time consuming, cioè per avere un buon ritorno deve essere seguita bene, richiede tempo da dedicare e soprattutto molta pazienza: non aspettiamoci risultati stratosferici nel breve periodo.

Lascia un Commento